stefanoallievifoto logo stefano allievi










Apertamente Blog Appunti dalla crisi italiana


twitter allievi facebook allievilinkedin allievifeed allievi

Autonomia, il vero quesito

Siamo tutti per l’autonomia. E tutti ne vorremmo di più: per noi stessi, per i nostri figli, che educhiamo (o almeno diciamo di farlo) a questo scopo. E vorremmo che ne mostrassero di più anche i nostri collaboratori: salvo alzare il sopracciglio preoccupati, e reagire, se, ai nostri occhi, cominciano ad esagerare… Continua a leggere

Dialoghi sull’immigrazione – Emergency

Conferenza tenuta per l’inaugurazione dei “Dialoghi sull’immigrazione” presso Casa Emergency, Milano, 12 ottobre 2017

Dialoghi sull\’immigrazione – Emergency

Il Veneto in cammino: il distretto delle calzature

Il Veneto in cammino, letteralmente. In viaggio, per strada, lungo un percorso difficile. E’ quello del distretto delle calzature: delle scarpe di lusso della Riviera del Brenta e della scarpa sportiva di Montebelluna. Eccellenze venete: i cui ingredienti sono elevata qualità, grande competenza artigiana, estro creativo e anche artistico, innovazione tecnologica, indubbia efficienza, anello fondamentale di una catena produttiva globale di eccezionale importanza, produzione e distribuzione di ricchezze sul territorio, ricadute economiche fondamentali anche per le filiere collegate. Tutto bene, quindi. Il Veneto è riuscito a fare le scarpe a molti: nel senso di superarli, di fare meglio. E c’è da esserne orgogliosi. Ma rimanendo un po’ in ombra, in un certo senso: con l’orgoglio artigiano di chi ha la consapevolezza di saper fare il proprio mestiere meglio di altri, sapendo che chi vuole un prodotto di livello non può che venire qui, con grandi connessioni internazionali, ma accettando di non splendere di luce propria, in una condizione di centralità produttiva e marginalità di immagine, se non come territorio, come distretto appunto. Continua a leggere

L’università, la selezione, i concorsi. E altre cose che non vanno…

Generalizzare è intollerabile, ma ignorare sarebbe ingenuo. Le inchieste su abilitazioni e concorsi universitari lottizzati mettono in luce un malcostume indifendibile, certo, ma anche dei problemi strutturali, che vanno analizzati. Continua a leggere

La tentazione della secessione: la società insulare

Secessione significa separazione, defezione, ritiro, allontanamento. Presuppone qualcosa di unito, che si spezza. Senza voler mettere sullo stesso piano fenomeni diversi tra loro, per forma e sostanza, è la cronaca tuttavia a porci sotto gli occhi, negli stessi giorni, Sappada e la Catalunia, Mestre/Venezia e il referendum del lombardo-veneto, Belluno e la Brexit. Fenomeni diversi: che appartengono tuttavia alla medesima specie – che raccoglie e ingloba tutto ciò che spinge a una coazione centrifuga sempre più diffusa, e non solo in geopolitica. Continua a leggere

I conti della Lega e la democrazia

La vicenda del sequestro dei conti della Lega ha del paradossale. I reati contestati sono gravi: dall’appropriazione indebita alla truffa aggravata ai danni dello Stato (si tratta di soldi pubblici, derivati dai rimborsi elettorali, non di proprietà del partito), alla cui origine ci sono le malversazioni del tesoriere Belsito, e l’uso disinvolto a fini personali di quello stesso pubblico denaro da parte della famiglia Bossi. Ma il sequestro dei conti anche delle incolpevoli federazioni locali della Lega disposto dal Tribunale di Genova suona – alle orecchie di chi non è un tecnico del diritto – come un’azione sproporzionata. Continua a leggere