stefanoallievifoto logo stefano allievi










Apertamente Blog Appunti dalla crisi italiana


twitter allievi facebook allievilinkedin allievifeed allievi

“Non mi adeguo”

Lo so, è una domanda vecchia: me l’ero posta allora, e me la ripongo ora. Una domanda che non pretende risposta. Una considerazione ad alta voce.

Ho finito pochi minuti fa l’ultimo libro di Civati, persona che conosco e che stimo: molto.

Lo condivido quasi tutto, e condividendolo lo sottoscrivo.

Ne misuro i contenuti, ne apprezzo lo stile politico, e persino la ricercatezza letteraria, il gusto della frase ben costruita (la frase: “la lunghezza dello sguardo vale più della larghezza delle intese”, da sola, vale come sintesi e chiosa di un intero periodo politico).

Solo, leggendolo, leggendolo oggi, proprio non riesco a vederlo, sulla base di quelle premesse, con la forza di quelle parole, a votare, alle primarie, per Bersani.

Che, di fatto, senza nominarlo direttamente, ma inglobandolo nella più generica dizione di “gruppo dirigente del PD” (mi pare che fosse il più dirigente di tutti, allora…) critica con lucidità dalla prima all’ultima lettera, con parole che sottoscrivo.

Non l’ho capito allora. Lo capisco ancora meno ora.

Continuo a considerarlo il suo atto più dissonante con le sue stesse parole. Che apprezzo. Che condivido. Che sottoscrivo.

Ma, d’accordo, pensiamo al futuro…

Leave a Comment